Centro di Informazione italiano (copertura r.c. auto)

Centro di Informazione italiano (copertura r.c. auto)

Centro di Informazione italiano e accordi internazionali


Se durante un viaggio all'estero in uno dei Paesi del Sistema Carta Verde
 si è rimasti vittima di un incidente stradale provocato da un veicolo immatricolato e assicurato in uno degli Stati dello Spazio Economico Europeo, si può chiedere il risarcimento dei danni subiti rivolgendosi all'impresa di assicurazione estera del responsabile del sinistro o, preferibilmente, al suo rappresentante in Italia (cosiddetto Mandatario). Per conoscere l’impresa di assicurazione estera ed il mandatario in Italia è possibile presentare apposita richiesta al Centro di Informazione tramite Portale Unico.
Inoltre, per gli incidenti avvenuti in Italia, è possibile (sempre tramite Portale Unico) richiedere informazioni sulla copertura assicurativa del veicolo italiano responsabile del sinistro.

In particolare il Centro:

 

  • fornisce informazioni ai danneggiati sulla copertura assicurativa del veicolo italiano che ha causato il sinistro;

  • detiene le informazioni relative ai mandatari per la gestione e la liquidazione dei sinistri r.c. auto nominati dalle imprese italiane negli altri Stati dello Spazio Economico Europeo;
    > Accedi alla Lista Mandatari/Claims Representatives

  • fornisce informazioni ai danneggiati sull'impresa di assicurazione del veicolo estero responsabile e del suo mandatario in Italia, nel caso di sinistri accaduti all'estero;

Per l'acquisizione dei dati necessari da fornire all'utenza, il Centro di Informazione italiano - ai sensi del Regolamento Isvap n. 3 del 23 maggio 2006 - si avvale dei dati reperiti nel Data Base delle coperture assicurative gestito dall'Ania (SITA).

L'Ania non risponde dell'assoluta completezza, esattezza e aggiornamento dei dati medesimi.

Per l'esercizio delle proprie funzioni nel settore dei sinistri transfrontalieri, il Centro di Informazione italiano coopera con i Centri di Informazione degli altri Paesi dello Spazio Economico Europeo, nonché dei Paesi terzi aderenti all’accordo tra Centri di Informazione.

Qualora il danneggiato sia a conoscenza del nominativo dell’impresa di assicurazione del veicolo estero responsabile è altresì possibile conoscere il nominativo del Mandatario in Italia dell’impresa estera consultando in autonomia il sito web del Centro di Informazione del Paese del veicolo responsabile.

 

 

Centri di Informazione Esteri