Chi Siamo

Chi Siamo

CONSAP, Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici Spa

CONSAP – Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici Spa – è un'azienda di diritto privato totalmente partecipata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, nata nel 1993 in seguito alla scissione dall'Istituto Nazionale delle Assicurazioni (INA).

Configurata come società in house, Consap gestisce i servizi assicurativi di rilievo pubblico ereditati da INA, tra i quali in particolare il Fondo di garanzia per le vittime della strada e il Fondo di solidarietà in favore delle vittime dei reati di tipo mafioso, delle richieste estorsive e dell'usura.

In seguito si sono aggiunte altre attività di natura assicurativa tra i quali l'Organismo di indennizzo, il Centro di informazione italiano e la Stanza di Compensazione.

Consap, posizionata come indispensabile complemento al comparto assicurativo tradizionale, rappresenta quindi il modello dell'assicuratore pubblico che, intervenendo in forma sussidiaria rispetto al mercato, si occupa della copertura dei “rischi della collettività” non risarcibili dai normali meccanismi contrattuali.

Nel tempo, la missione aziendale si è ampliata con altre attività e funzioni di interesse pubblico, affidate a Consap a diverso titolo in quanto attinenti alle finalità istituzionali della Società sempre per i loro aspetti pubblicistici. Questo ha permesso di sviluppare nuove competenze anche in ambito finanziario, tecnologico e socioeconomico, portando la Società a gestire attualmente 42 linee di attività – per conto di diverse Istituzioni – distinte tra servizi assicurativi pubblici, finanziari e di sostegno alla collettività con criteri di efficacia, efficienza ed economicità.

I fondi e le attività costituiscono gestioni separate dal patrimonio, reso autonomo per garantire innanzitutto la tutela e l’integrità dei Fondi pubblici e nel contempo assicurare un margine di redditività agli stessi: Consap – sottoposta a controllo contabile della Corte dei Conti – impiega infatti le liquidità disponibili dei Fondi esclusivamente in investimenti sicuri e adeguati, anche sulla base delle specifiche prescrizioni normative.

Le concessioni e convenzioni delineano in modo circostanziato l'operatività dell'azienda, e stabiliscono dettagliatamente i compiti attribuiti a Consap da parte delle amministrazioni concedenti.

Le attività gestite per conto delle amministrazioni statali, sia in riferimento ai Fondi sia alle altre funzioni di rilievo pubblico, non sono svolte a fine di lucro.

Consap è stata costituita nel 1993 per scissione dall'Istituto Nazionale delle Assicurazioni (INA), in occasione della sua privatizzazione.

All'atto della costituzione, sono state attribuite a Consap, in regime di concessione dell'allora Ministero dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato (oggi Ministero dello Sviluppo Economico), le attività di rilievo pubblicistico già presso l'INA, tra cui le c.d. “cessioni legali”, quote di premi che le compagnie di assicurazione versavano per legge all'INA sui rischi assunti per le polizze vita e che Consap aveva avuto l'incarico di restituire alle compagnie stesse.

A queste attività si aggiunge la gestione dei servizi assicurativi di rilievo pubblico al tempo gestiti da INA, tra cui in particolare quella del Fondo di garanzia per le vittime della strada e il Fondo di solidarietà in favore delle vittime di mafia, estorsione e usura.

La nostra mission è quella di generare un valore economico, sociale e culturale per il Paese attraverso l'importante patrimonio di competenze acquisite nel corso della nostra storia e messe al servizio della collettività.

Per noi, essere al servizio del Paese significa prima di tutto riuscire a instaurare un rapporto di fiducia con l'utenza alla quale ci rivolgiamo e per farlo abbiamo individuato precisi valori ispiratori.

  • Essere trasparenti e fornire informazioni chiare, comprendendo le esigenze e le aspettative dell'utenza e stimolando un confronto aperto e costruttivo.
  • Agire in modo etico, garantendo onestà e correttezza nel tutelare gli interessi dei nostri utenti, vigilando ogni giorno contro qualsiasi forma di corruzione.
  • Valorizzare il know-how acquisito nel corso del tempo e metterlo a disposizione delle amministrazioni che intendono avvalersi dei nostri servizi.
  • Essere partecipi della vita economica e sociale agendo secondo il principio della sussidiarietà, contribuendo in questo modo al miglior funzionamento dello Stato nell'ambito d'importanti settori produttivi quali soprattutto quello assicurativo e quello finanziario.
  • Operare secondo il principio della solidarietà, riconoscendo il ruolo sociale dell'assicurazione a tutela delle vittime di fattispecie che altrimenti non troverebbero protezione con i normali strumenti del mercato e contribuendo a tenere viva la partnership tra pubblico e privato.
  • Tutelare l'ambiente adottando specifiche politiche di sostenibilità volte a garantire il rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti e al tempo stesso impegnandoci a promuovere una cultura ecologica che favorisca comportamenti virtuosi a salvaguardia del pianeta.

Poiché Consap è una società che mira alla creazione di Valore per il sistema Paese, a maggior ragione deve sviluppare forme di trasparenza, comunicazione e collaborazione con i propri stakeholder interni ed esterni per comprendere le loro diverse esigenze, interessi e aspettative.

Instaurare un rapporto positivo e costante nel tempo con i propri portatori d'interesse aiuta a far nascere il consenso, ad accrescere la fiducia, a migliorare i processi decisionali e a ridurre i conflitti.

Per un'organizzazione è infatti importante non solo identificare e mappare gli stakeholder rilevanti ma anche definire quali portatori di interesse sono in grado, più di altri, di influenzarne le scelte strategiche.

L'identificazione dei principali stakeholder e delle loro aspettative fa parte di un disegno strategico più ampio che aiuta Consap a identificare rischi e opportunità in tema di sostenibilità, nonché a supportare il management nel raggiungimento degli obiettivi. 

 

 

Consap dunque s'interfaccia con numerose categorie di stakeholder.

Le modalità, i principi e la frequenza di coinvolgimento dei portatori d'interesse variano in funzione dei soggetti e delle tematiche trattate. Inoltre, data la molteplicità dei servizi offerti, ciascun attore può ricoprire un ruolo diverso ed avere diverse esigenze a seconda del contesto.

La complessità del network in cui operiamo risiede quindi nel poter soddisfare e conciliare simultaneamente le singole esigenze dei diversi stakeholder coinvolti nei processi.

 

Perseguiamo l’obiettivo di promuovere uno sviluppo etico, sostenibile e duraturo nel tempo creando così valore per tutti i nostri stakeholder attraverso la professionalità e la passione delle persone che lavorano in Consap. L’alta attenzione ad operare in modo affidabile ed efficiente è la base su cui abbiamo costituito la nostra attività diretta a tutte le categorie di stakeholder, grazie agli sforzi dei dipendenti della Società.

Essere “persone di Consap” vuol dire sentirsi orgogliosi di mettere il proprio entusiasmo e la propria professionalità al servizio di un’azienda che contribuisce allo sviluppo socio-economico e alla modernizzazione del Paese.

Consap è impegnata a sostenere la cultura del dialogo e della condivisione per stimolare tutti ad operare con partecipazione e spirito d’iniziativa alla vita lavorativa, anche attraverso specifici piani di sviluppo mirati all’acquisizione di nuove competenze, all’accrescimento personale e quindi di nuovi modelli di gestione.

Il personale dipendente della Società è composto da:

 

Consap in numeri *


0

milioni di euro erogati agli aventi diritto

0

pratiche gestite

0

documenti trattati di cui il 96% dematerializzato

0

dipendenti

0

milioni di verifiche effettuate per la prevenzione del furto di identità

0

attività assegnate a Consap

0

richieste di assistenza evase

* I dati si riferiscono alla Relazione sulla Gestione del Bilancio di Esercizio 2020


contatti ufficio stampa

leggi tutto