Procedura Stanza di Compensazione - rimborso del sinistro

Procedura Stanza di Compensazione - rimborso del sinistro

Procedura Stanza di Compensazione - rimborso del sinistro

Al fine di ottenere informazioni relative al Rimborso del Sinistro si può rivolgere a Consap:

  • il contraente del veicolo assicurato responsabile del sinistro;
  • l’intermediario, opportunamente delegato, che potrà effettuare la richiesta per conto del contraente.

Ciascuna richiesta si deve riferire esclusivamente a un singolo sinistro CARD (Convenzione tra Assicuratori per il Risarcimento Diretto).

Per avviare la procedura di rimborso è necessario accertarsi di essere in possesso delle seguenti informazioni:
  • data del sinistro;
  • targa del responsabile;
  • targa del danneggiato;
  • compagnia assicurativa del responsabile;
  • compagnia assicurativa del danneggiato;
  • dati anagrafici del contraente della polizza del veicolo responsabile.
Le richieste devono pervenire a Consap: Si precisa che l’attivazione della procedura attraverso internet consente di evadere la richiesta in tempi rapidissimi. Qualora non fosse possibile effettuare la richiesta via Internet si potrà farlo via posta all'indirizzo: Consap Spa, Servizio Stanza di Compensazione, Via Yser 14 00198 – Roma.  Si invita ad utilizzare i seguenti modelli:

 
DOPO L’INVIO DELLA DOMANDA:

Verificate le informazioni nonché l’esistenza del sinistro in questione, Consap darà comunicazione del relativo importo liquidato al richiedente responsabile o al terzo delegato. La comunicazione sarà inviata all'indirizzo e-mail indicato nella richiesta che dovrà necessariamente essere quello del richiedente o dell’intermediario delegato munito di apposita delega. Nella delega si dovrà chiaramente indicare che l’indirizzo email è riconducibile all’assicurato responsabile.  In via residuale a mezzo lettera riservata/personale, inviata, tramite posta ordinaria, al recapito indicato nella richiesta.

SI RICORDA CHE:

  • Per ragioni di riservatezza, non potrà essere anticipata alcuna risposta né telefonicamente, né via fax.
  • L'ammontare dell'importo potrà essere rimborsato direttamente alla Stanza secondo le modalità indicate nella comunicazione.
  • Il rimborso dovrà corrispondere esattamente all'importo liquidato per il sinistro.
  • Accertato il pagamento, Consap rilascerà un'attestazione con la quale il contraente potrà ottenere presso il proprio assicuratore la riclassificazione del contratto.
Può utilizzare la procedura on line sia l’assicurato (il Contraente della polizza del veicolo responsabile) sia un suo intermediario.

Si evidenzia che:

  • Per ricevere la risposta tramite e-mail (scelta consigliata per avere la risposta in tempi molto brevi) le richieste trasmesse dovranno essere corredate da un documento di identità e dal codice fiscale, altrimenti la risposta verrà inviata tramite posta ordinaria.

  • Le richieste trasmesse da un intermediario (agente, broker, ecc..) dovranno necessariamente essere corredate da un documento di identità e dal codice fiscale del contraente della polizza del veicolo responsabile e da un documento d’identità del delegato unitamente alla relativa delega firmata.

  • Si consiglia di trasmettere le richieste trascorsi 30 giorni dall'accadimento del sinistro per motivi tecnici relativi al caricamento del sinistro stesso da parte delle compagnie di assicurazione.

ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA ONLINE: 

Per attivare la procedura on line è necessario avere con sé:

  • dati relativi al sinistro di cui si intende effettuare il rimborso:
    • data del sinistro;
    • targa del responsabile;
    • targa del danneggiato;
    • compagnia assicurativa del responsabile;
    • compagnia assicurativa del danneggiato.

  • una copia dell’attestato di rischio che contenga l’indicazione dei sinistri a titolo definitivo nel corso dell’annualità.
    L’attestato di rischio è messo a disposizione da ogni Compagnia al proprio assicurato, almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto, nell'area del sito della Compagnia stessa riservata al contraente.
    Per avere copia del contratto ci si può rivolgere anche al proprio intermediario.
Ti ricordiamo che inserendo l’indirizzo email a te riconducibile, scansione del documento di identità e codice fiscale, la comunicazione ti perverrà in tempi più rapidi.