Notizie

Novità sul Fondo Sospensione Mutui Prima Casa

giovedì 17 dicembre 2020

Si rammenta che gli interventi previsti dal D.L. del 17 marzo 2020, n. 18, validi per un periodo di 9 mesi dall'entrata in vigore dello stesso decreto, sono decaduti il giorno 17 dicembre 2020.

Pertanto, a decorrere dal giorno 18 dicembre 2020 e fino ad eventuali nuove proroghe, le deroghe previste per l’emergenza Covid 19 non potranno più essere contemplate.

In particolare, le categorie che non potranno accedere ai benefici del Fondo sono i lavoratori autonomi/liberi professionisti e le cooperative edilizie a proprietà indivisa.

Inoltre, si ricorda che per l’accesso al Fondo:

  • sarà nuovamente richiesta la presentazione dell’indicatore di situazione economica equivalente (ISEE);
  • saranno ammissibili al Fondo solo i mutui di importo fino a 250.000 euro;
  • i mutui già ammessi alla garanzia del Fondo “Prima casa” non potranno accedere alla sospensione del pagamento delle rate;
  • non sarà possibile richiedere la sospensione per i mutui che abbiano già fruito di 18 mesi di sospensione o di 2 periodi di sospensione, anche nel caso in cui sia ripreso, da almeno tre mesi, il regolare ammortamento delle rate.