Notizie

Fondo di garanzia sui mutui per la prima casa: misura rifinanziata con il “DL crescita” pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 aprile 2019

* venerdì 10 maggio 2019

Nell’ambito dei provvedimenti inseriti nel cosiddetto “DL Crescita” pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 aprile scorso, si rende noto che il Fondo di garanzia sui mutui prima casa, le cui risorse (originariamente messe a disposizione dalla Legge istitutiva – art. 1 comma 48 lett. c) della Legge 27 Dicembre 2013, n. 147) per circa 650 milioni di euro erano ormai in esaurimento, sono state rifinanziate per ulteriori 100 milioni di euro.

È quindi possibile continuare a fare richiesta di accesso alle garanzie statale sui mutui prima casa negli stessi termini finora in vigore.

Ricordiamo infatti che il Fondo di garanzia prima casa prevede il rilascio di garanzie statali a copertura del 50% della quota capitale per mutui ipotecari (fino a 250.000 euro) erogati per l’acquisto (anche con interventi di ristrutturazione purché con accrescimento dell’efficienza energetica), degli immobili adibiti a prima casa.

Istituto presso il Dipartimento del Tesoro, il Fondo è gestito dalla CONSAP S.p.A. (Concessionaria servizi assicurativi pubblici) e reso operativo grazie ad un protocollo d’intesa con Abi (Associazione bancaria italiana) grazie al quale è oggi possibile richiedere l’accesso alle garanzie statali sul mutuo prima casa presso gli sportelli di ormai 180 operatori bancari.

La garanzia può essere richiesta per l’acquisto di immobili di qualsiasi metratura, purché non di lusso, da soggetti, senza alcun limite di reddito e di età, che alla data di presentazione della domanda non risultino proprietari di altri immobili ad uso abitativo, salvo quelli ricevuti per successione o che siano concessi in uso a titolo gratuito a genitori o fratelli.

Nel complesso, dal 1° dicembre 2014 (ovvero dall’avvio dell’operatività del Fondo) al 31 marzo 2019, sono pervenute circa 138.000 domande e, di queste, ne sono state giudicate ammissibili oltre 120.000.

Lo strumento ha permesso di accendere oltre 90.000 mutui sulla prima casa, attivando finanziamenti per 10 miliardi di euro con un importo (con garanzie statali pari alla metà, ovvero a 5 miliardi di euro).

In pratica a marzo 2019, si calcola che il 10% dei mutui rilasciati a livello nazionale è ormai concesso attraverso lo strumento delle garanzie statali del Fondo.

Il numero delle richieste di accesso alle garanzie statali per il mutuo prima casa è cresciuto esponenzialmente negli ultimi due anni arrivando a superare le 6.000 richieste al mese.

La lista completa ed aggiornata delle banche e degli intermediari finanziari aderenti al Fondo di Garanzia per il mutuo prima casa, è consultabile alla pagina FONDO PRIMA CASA

 

Maggior informazioni:

Vai alla pagina FONDO PRIMA CASA

Scarica il modulo per le garanzie prima casa

MEF – Dipartimento del Tesoro 

ABI - Mutui e Finanziamenti