Notizie

Disciplina delle modalità di inoltro, anche per via telematica, del certificato assicurativo ai fini degli Emendamenti 2014 al Codice MLC 2006

* mercoledì 31 ottobre 2018

Come noto, ai sensi e per gli effetti del decreto interministeriale del 28 dicembre 2017, a far data dal 18 gennaio 2018 è stato istituito presso Consap il registro delle garanzie finanziarie rilasciate dai fornitori in favore dei marittimi in caso di abbandono, come disciplinate dalla Regola 2.5 – Standard A2.5.2 nonché dalla Regola 4.2 – Standard A4.2 e allegati della Convenzione sul lavoro marittimo 2006 (OIL MLC 2006) come emendata.

Al riguardo - considerando terminato il regime transitorio durante il quale Consap ha acquisito, verificato e pubblicato i certificati MLC pervenuti - si rende necessario, al fine di uniformare l’attività di pubblicazione di tali certificati, perfezionare singoli convenzionamenti con i P&I che emettono le coperture assicurative interessate.

Pertanto, a partire dal prossimo rinnovo delle garanzie MLC aventi per lo più decorrenza 20 febbraio 2019, Consap adotterà nuove procedure per l’invio dei certificati consultabili attraverso il seguente link.

Ciò al fine di disciplinare le modalità di trasmissione del certificato assicurativo, sia in relazione agli Enti convenzionati che a quelli non convenzionati per i quali, come noto, sarà prevista - ai sensi dell’art.7, par. 3, della Convenzione Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT)/Consap - la trasmissione dei seguenti documenti aggiuntivi:

  1. la copia dei bilanci degli ultimi tre esercizi dell'ente non convenzionato, debitamente certificati, comprensiva della relazione della società di certificazione, in formato elettronico;
  2. la documentazione, emessa nei dodici mesi precedenti da una società di rating indipendente e riconosciuta a livello internazionale, relativa al rating attribuito all’ente non convenzionato o ai suoi riassicuratori in formato elettronico;
  3. idonea documentazione, rilasciata dall’autorità competente dello Stato in cui l’ente non convenzionato ha la propria sede legale o operativa dalla quale risulti che lo stesso ente è ammesso all’esercizio dell’attività assicurativa o finanziaria, in formato elettronico;
  4. l’originale cartaceo del certificato assicurativo emesso dall’ente non convenzionato ai fini degli Emendamenti 2014 alla Convenzione MLC 2006.