Media Room

COMUNICATI STAMPA

Finanziamenti alle imprese colpite da eventi sismici, Consap individuata come gestore dell'attività

Sanasi d’Arpe: fiducia del MEF nei confronti della Società
Consap Logo News


Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge 29 dicembre 2022 recante “Bilancio di previsione dello stato per l’anno 2023 e bilancio pluriennale per il triennio 2023-2025” (Legge di Bilancio 2023), Consap è stata individuata per operare, per conto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, nell’ambito delle attività legate alla gestione delle garanzie rilasciate dallo Stato sui finanziamenti in favore delle imprese danneggiate da eventi sismici.

Le garanzie opereranno nei confronti delle attività d’impresa colpite dal terremoto del 20 e 29 maggio 2012 (Terremoto dell’Emilia) e nei confronti dei titolari di reddito d’impresa e da lavoro autonomo nonché a favore degli esercenti delle attività agricole operanti nei territori colpiti dagli eventi sismici a far data dal 24 agosto 2012 (Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria), per la riparazione dei danni e la ripresa dell’attività produttiva.

I termini e le condizioni per l'espletamento delle attività demandate a Consap verranno definite mediante apposito Disciplinare da sottoscrivere con il MEF.

«Con l’assegnazione di questo incarico – afferma l’Amministratore Delegato di Consap, Vincenzo Sanasi d’Arpe – il Ministero dell’Economia e delle Finanze dimostra fiducia nei confronti di Consap e delle sue competenze nella gestione delle garanzie statali».

«Inoltre, l'affidamento a Consap di tale attività – conclude il prof. Sanasi d’Arpe – potrà contribuire a creare ulteriori competenze spendibili per una futura gestione di Consap di un sempre più necessario Fondo di garanzia assicurativo per la copertura dei danni catastrofali».

L’urgenza di dotare l’Italia di un sistema di gestione dei rischi catastrofali è stata ribadita, tra l’altro, anche dal Presidente dell’ANIA Bianca Maria Farina durante l’assemblea annuale dell’Associazione.

Sullo Stesso Tema