Famiglia e Giovani
HOMEPAGE |  FAMIGLIA E GIOVANI |  FONDO PER LO STUDIO

Fondo per il credito ai giovani (Fondo Per Lo Studio)

Con il decreto  del 19 novembre 2010 sono state rideterminate le finalità e le modalità di utilizzo del “Fondo per il credito ai giovani” c.d Fondo per lo Studio, istituito con l’art. 15, comma 6, del decreto-legge 2 luglio 2007, n. 81, convertito dalla legge 3 agosto 2007, n. 127 recante "Disposizioni urgenti in  materia finanziaria" e precedentemente regolamentato dal decreto interministeriale del 6 dicembre 2007.

A seguito della ridefinizione dell’ambito di operatività dell’iniziativa, è stato sottoscritto tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri, l'allora Dipartimento della Gioventù (oggi Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale) e Consap, in data 23 giugno 2011, un apposito disciplinare per l’affidamento della gestione del Fondo nonché per la definizione delle attività residue concernenti le garanzia già concesse in virtù del decreto del 2007, oggi abrogato .

Per ulteriori informazioni in merito ai requisiti per accedere alla garanzia, per scaricare il modulo di domanda e per conoscere l’elenco delle banche e degli intermediari aderenti all’iniziativa, consultare il sito www.diamoglifuturo.it

Per info rivolgersi agli istituti di credito aderenti all'iniziativa: www.diamoglifuturo.it/Pages/SoggettiFinanziatori 

NB: Si precisa che le domande di accesso al fondo per il credito ai giovani (c.d. Fondo per lo studio) dovranno essere presentate alle banche aderenti all’iniziativa.