Informativa privacy contributo mancati ricavi

Informativa privacy contributo mancati ricavi

Informativa sul trattamento dei dati personali effettuato ai fini della presentazione ed esame della domanda per il c.d. “Contributo mancati ricavi”

Il Regolamento (UE) 2016/679 (anche il “Regolamento”) e il D. Lgs. 196/2003 e ss. mm. ii. (c.d. “Codice privacy”), disciplinano il trattamento e la protezione dei dati personali, al fine di tutelare i diritti e le libertà fondamentali dei soggetti a cui i dati in questione appartengono; ai sensi del Regolamento, vengono di seguito indicate le modalità e le finalità del trattamento dei dati personali degli individui che, in veste di legali rappresentanti delle rispettive società (o di titolari delle rispettive ditte individuali) oppure di soggetti delegati, sottoscrivono e presentano la domanda – nonché dei soggetti il cui nome e cognome sia ex lege incluso nella denominazione sociale dell’impresa e, in quanto tale, figuri nel modulo di domanda – per l’erogazione del contributo a fondo perduto di cui all’art. 24, co. 6, del decreto – legge 27 gennaio 2022, n. 4, convertito con modificazioni dalla Legge 28 marzo 2022, n. 25, di seguito, in breve, anche soltanto il “Contributo”), utilizzando la Piattaforma web dedicata “mancatiricavi2022.consap.it”.

***

1. Titolare del trattamento dei dati personali

Titolare del trattamento dei dati è il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti (di seguito il “Ministero”), con sede in via Caraci 36 – 00157, Roma; e-mail: dtt.segr@mit.gov.it; PEC: dip.trasporti@pec.mit.gov.it.

Il Ministero ha nominato un Responsabile della protezione dei dati personali (RPD), raggiungibile ai seguenti contatti: e-mail: ucdt@mit.gov.it; PEC: ucdt@pec.mit.gov.it.

2. Responsabile del trattamento dei dati personali

Responsabile del trattamento dei dati personali è CONSAP – Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A. – via Yser, 14 (00198) ROMA, che si occupa della gestione dell’iniziativa in virtù di espressa attribuzione normativa e in forza di apposita Convenzione con il Ministero; Consap S.p.A. ha a sua volta provveduto alla nomina di un proprio Responsabile della protezione dei dati personali.

3. Tipologia di dati personali trattati e finalità del trattamento

Ai fini della presentazione della domanda attraverso la Piattaforma web dedicata, viene richiesto ai legali rappresentanti delle società potenziali beneficiarie (o ai titolari di ditta individuale) o a soggetti che agiscono come delegati di fornire i propri dati identificativi (nome, cognome e codice fiscale): tali dati vengono trattati anche in quanto contenuti nel certificato di firma digitale, nell’ambito dei controlli effettuati ai fini della verifica della autenticità e validità della firma apposta dal sottoscrittore del modulo.

Qualora la società richiedente sia una società di persone, vengono altresì acquisiti i dati personali (nome e cognome) presenti ex lege nella ragione sociale.

I dati sopra indicati vengono, altresì, trattati ai fini delle attività istruttorie funzionali alla determinazione del contributo eventualmente spettante, che includono l’effettuazione di visure preliminari sul Registro Nazionale degli Aiuti di Stato, e ai fini della successiva registrazione, sul medesimo Registro, del contributo erogato.

Infine, laddove venga fornito dal sottoscrittore del modulo un indirizzo e-mail “personale” (non genericamente riferibile all’impresa), verrà trattato anche questo ulteriore dato personale.

 

Non sono raccolti e trattati dati particolari, ai sensi dell'articolo 9 del Regolamento, o dati relativi a reati, condanne

penali e misure di sicurezza, ai sensi dell’art. 10 del Regolamento.

 

Fornire i dati personali sopra indicati è obbligatorio, in quanto essi sono indispensabili per l’avvio e la conclusione dell’iter amministrativo finalizzato all’erogazione del Contributo; la mancata o inesatta comunicazione dei dati in questione, anche parziale, comporta l’impossibilità di svolgere le attività appena indicate, non potendo, altrimenti, la domanda presentata essere presa in considerazione.

 

Dati di navigazione

Per migliorare le prestazioni della sito web che ospita la Piattaforma (mancatiricavi2022.consap.it) durante la navigazione e controllarne il corretto funzionamento, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, attraverso l’uso di cookie tecnici di sessione (non persistenti), alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di internet tra i quali, a titolo esemplificativo, indirizzi IP o nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si

 

connettono al sito, indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.

4. Base giuridica del trattamento

I dati personali sono trattati dal Ministero nell'esecuzione di compiti di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio di pubblici poteri, con riferimento all’erogazione del contributo a fondo perduto di cui all’art. 24, co. 6, del decreto – legge 27 gennaio 2022, n. 4, convertito con modificazioni dalla Legge 28 marzo 2022, n. 25, destinato a compensare, con riferimento alle imprese che gestiscono servizi di trasporto collettivo di persone su strada non soggette ad obblighi di servizio pubblico, fino al 40 per cento dei minori ricavi registrati nel primo trimestre 2022 rispetto al medesimo periodo dell’anno 2019, per un importo massimo per ciascuna impresa non superiore all’8 per cento della dotazione del Fondo, secondo i criteri e le modalità individuati con Decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze del 23 dicembre 2022 n. 414, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 33 del 9 febbraio 2023.

 

Per quanto concerne l’utilizzo dei cookie, il trattamento dei dati personali è effettuato ai sensi dell’art. 122 del D. Lgs.

196/2003 (Codice privacy).

5. Modalità di trattamento dei dati personali

I dati personali sono trattati dal personale del Ministero e dai dipendenti di Consap S.p.A. nel rispetto di quanto previsto dal Regolamento e dal Codice privacy, con modalità informatiche (con strumenti automatizzati, ma sempre attraverso un intervento umano), esclusivamente per le finalità connesse alla gestione delle attività necessarie all’erogazione del Contributo: per garantire la tutela dei diritti degli interessati e la protezione dei loro dati personali sono adottate e vengono costantemente applicate specifiche misure di sicurezza, di natura sia tecnica sia organizzativa, per prevenire la perdita dei dati, contrastare possibili usi illeciti o non corretti ed evitare eventuali accessi non autorizzati di terzi.

6. Comunicazione, diffusione e trasferimento dei dati personali

I dati non saranno comunicati a soggetti terzi, né saranno oggetto di diffusione o di trasferimento verso soggetti aventi sede o comunque operanti in Paesi al di fuori del territorio dell’Unione Europea; sussistendone i presupposti, i dati personali potrebbero essere comunicati ad Autorità pubbliche di controllo e all’Autorità giudiziaria, o a Forze di polizia.

Le informazioni riguardanti le imprese beneficiare dei contributi, l’ammontare degli stessi e la relativa causale saranno

oggetto di registrazione sul Registro Nazionale degli Aiuti di Stato.

7. Periodo di trattamento e tempi di conservazione dei dati

I dati personali verranno trattati per il tempo necessario alla gestione della pratica di erogazione del Contributo a cui sono associati: essi saranno successivamente conservati per tutto il periodo di durata stimato dell’iniziativa (salve eventuali, successive, proroghe).

8. Diritti degli interessati

Gli interessati hanno il diritto di chiedere, nei casi previsti, l‘accesso ai propri dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda ed hanno il diritto di opporsi al trattamento, sulla base di quanto previsto dalla normativa vigente (artt. 15, 16, 17, 18 e 21 del Regolamento UE n. 2016/679), rivolgendo le relative istanze al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, a mezzo posta al seguente indirizzo: via Caraci, 36 – 00157 ROMA; oppure all’indirizzo email: dtt.segr@mit.gov.it, o ancora all’indirizzo PEC dip.trasporti@pec.mit.gov.it. L’interessato può, altresì, rivolgersi direttamente al Responsabile della protezione dei dati personali designato dal Titolare del trattamento, attraverso i seguenti contatti: e-mail: ucdt@mit.gov.it; PEC: ucdt@pec.mit.gov.it.

Qualora gli interessati ritengano che il trattamento dei propri dati sia effettuato in violazione delle previsioni del Regolamento, fermo il diritto di rivolgersi alle competenti autorità giudiziarie civili o amministrative, potranno proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, per quanto di sua competenza.