Fondo Sace

Con l’art. 32 del decreto-legge 24 giugno 2014 n. 91, così come convertito dall’art. 1, comma 1, della legge 11 agosto 2014, n. 116, è stata introdotta una disciplina volta a rafforzare il supporto all'export e all'internazionalizzazione delle imprese, nonché ad assicurare certezza e trasparenza al rapporto tra lo Stato e Sace S.p.A. in materia di assicurazione e garanzia dei rischi non di mercato.

Per tali rischi è stata prevista la concessione di una garanzia dello Stato in favore di Sace S.p.A. al fine di favorire l’assunzione di impegni in settori strategici per l’economia italiana e per società di rilevante interesse nazionale, che determinano in capo a Sace S.p.A. elevati rischi di concentrazione verso singole controparti, gruppi di controparti connesse o paesi di destinazione.

A copertura di tali garanzie è stato istituito presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze un apposito Fondo, denominato Fondo Sace.

La gestione del Fondo Sace è stata affidata a Consap con disciplinare sottoscritto in data 5 marzo 2015 con il Ministero dell’economia e delle finanze.