Rilascio del Certificato attestante l’emissione di una garanzia assicurativa o finanziaria a copertura della responsabilità civile del vettore che effettua il trasporto di passeggeri con bagaglio al seguito

Il Regolamento (CE) n. 392/2009 del 29 aprile 2009 ha introdotto nell'ordinamento comunitario la disciplina in materia di responsabilità e di copertura assicurativa per il trasporto di passeggeri via mare, quale definito nella Convenzione di Atene del 1974, così come modificata dal Protocollo di Londra del 2002 e integrata con la riserva e gli orientamenti adottati dal Comitato giuridico dell’International Maritime Organization (IMO) il 19 ottobre 2006.

Il Regolamento è applicabile in ambito comunitario non più tardi del 31 dicembre 2012.

L’art. 4 bis della Convenzione di Atene ha posto a carico del "vettore che esegue realmente il trasporto" l'obbligo di provvedere alla copertura assicurativa della propria responsabilità per il trasporto di passeggeri con bagaglio al seguito, così come stabilito nella normativa europea, prevedendo inoltre che ogni Stato contraente possa autorizzare un’istituzione o un organismo da esso riconosciuto a rilasciare il Certificato attestante l’esistenza di un’assicurazione o di una garanzia finanziaria in corso di validità conformemente al disposto della Convenzione di Atene.

Il Ministero dello Sviluppo Economico con proprio Decreto, ha conferito a Consap l’abilitazione a rilasciare la suddetta certificazione.

Consap è abilitata al rilascio del Certificato per le navi con bandiera italiana e per quelle navi registrate in uno Stato nel cui ordinamento non sia in vigore, anche per effetto del Regolamento (CE) 392/2009, la normativa della Convenzione di Atene.

Le istanze per il rilascio del suddetto certificato devono essere presentate esclusivamente dal “vettore che esegue realmente il trasporto” ovvero dal mandatario che agisce in nome e per suo conto.

Consap, mette a disposizione degli interessati una procedura on-line per la preparazione e l'inoltro delle richieste di certificazione relative alla Convenzione di Atene al seguente indirizzo:

http://89.119.254.71/convenzioneatene/

 

Per ulteriori chiarimenti in merito alla trasmissione delle richieste e alla modulistica da utilizzare, si rimanda alle note guida pubblicate.

Per info contattare Consap.