Immobiliare

In data 10 ottobre 2014, Consap - Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A., interamente partecipata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, ha perfezionato l'atto di apporto del proprio patrimonio immobiliare al Fondo di Investimento Immobiliare Sansovino gestito da Serenissima Sgr S.p.A.. Valore dell'operazione 47 milioni di Euro.

L'iniziativa rientra nel piano di dismissioni attuato in coerenza con le direttive dell'Azionista per completare la dismissione del residuo patrimonio immobiliare di Consap.

L'operazione è stata avviata all'inizio del 2014 e realizzata attraverso gara europea (ed è la prima volta che si utilizza tale strumento in questo tipo di operazioni).

Il portafoglio di Consap oggetto dell'apporto, costituito da circa 600 unità immobiliari - rimasto invenduto a seguito della dismissione dell'originario patrimonio pervenuto a Consap nel 1993 a seguito della scissione dell'Ina - concorrerà ora per circa il 50% alla nuova composizione del Fondo, producendo sinergie utili nei piani di sviluppo e valorizzazione del Fondo stesso.

In questo modo Consap chiude un ciclo che ha visto la sua presenza diretta sul mercato immobiliare per oltre 20 anni ed apre un nuovo capitolo con interessanti potenziali sviluppi nel campo dei Fondi Immobiliari.

L'operazione porterà inoltre sensibili vantaggi al conto economico della società soprattutto attraverso l'eliminazione dei costi diretti connessi alla gestione del comparto immobiliare ora ceduto.

 

 Per chi fosse interessato, più in generale, al patrimonio pubblico immobiliare, si segnala il Portale vetrina (patrimoniopubblicoitalia.it), un catalogo virtuale e bilingue, dedicato al patrimonio immobiliare pubblico valorizzato e disponibile per la vendita, la permuta o ulteriori sviluppi.