Informazioni per i candidati al Ruolo

Requisiti per l'iscrizione (art. 158 codice delle assicurazioni e art.7 del Regolamento Consap n.1 del 23 ottobre 2015)

  • Aver svolto il previsto tirocinio;
  • Aver superato la prova d'idoneità;
  • Godimento dei diritti civili;
  • Possesso dei requisiti di onorabilità;
  • Possesso di un diploma di scuola media secondaria superiore o di laurea triennale;
  • Non essere iscritto nel registro degli intermediari di assicurazione e di riassicurazione;
  • Non essere pubblico dipendente;
  • Non esercitare, direttamente o indirettamente mediante partecipazioni di controllo in società ovvero esercizio di cariche sociali, l'attività di riparatore di veicoli o di natanti.

A. Tirocinio (art. 158, comma 1, lettera f, del codice delle assicurazioni)

Il tirocinio è finalizzato all'acquisizione della pratica professionale inerente l'attività peritale. Il periodo di tirocinio deve svolgersi presso un perito abilitato e non può essere inferiore ai 24 mesi, anche frazionati in più periodi effettuati presso periti assicurativi diversi. Al tirocinante non è consentita la redazione autonoma di perizie, né lo svolgimento autonomo di singoli atti relativi alle perizie stesse. Nelle perizie deve essere dato atto della partecipazione all'attività da parte del tirocinante. A conclusione del tirocinio, il perito abilitato rilascia al tirocinante l'attestazione di compiuto tirocinio conforme al modello scaricabile dal sito Consap. Se il tirocinio si svolge presso più periti, ognuno rilascerà la suddetta attestazione per il periodo di pratica effettivamente svolto presso di sè.
Le modalità di comunicazione a Consap sono disciplinate dall'art. 7 commi 4 e 5 del Regolamento n. 1 del 23 ottobre 2015, come segue:

  1. il perito informa CONSAP dell'inizio del tirocinio da parte del tirocinante con comunicazione conforme al modello di cui all'allegato 1, da far pervenire tramite PEC all'indirizzo consap@pec.consap.it o con raccomandata A/R indirizzata a CONSAP S.p.A. - Ruolo periti assicurativi - Via Yser 14, 00198 Roma;
  2. a conclusione del tirocinio il perito rilascia in duplice copia al tirocinante l'attestazione di compiuto tirocinio conforme al modello di cui all'allegato 2, (richiamare Reg_1_ALL-2.pdf) che lo stesso tirocinante avrà cura di inviare a Consap con le modalità sopra indicate.

B. Prova di Idoneità

Consap annualmente bandisce la prova di idoneità per l'iscrizione al Ruolo, per la quale, tra l'altro, è necessario aver preventivamente svolto il tirocinio di cui all'art. 158 comma 1 lettera f del Codice delle Assicurazioni. Clicca qui per collegarti a Storico Prove di Idoneità.
Consap ha indetto la Prova valida per la sessione 2015 con provvedimento n. 6 del 3 dicembre 2015.
La prova di idoneità per l'iscrizione al Ruolo dei periti assicurativi - sessione 2015 avrà luogo presso la "Sala Olimpia" dell'Ergife Palace Hotel, sito in Roma, Via Aurelia n. 617/619, il 23 giugno 2016, alle ore 8.30.

C. Modalità di iscrizione

Va presentata a Consap apposita domanda di iscrizione in bollo da € 16 secondo il modello di cui all'allegato 3.

Nella domanda va attestato di avere provveduto al versamento della tassa di concessione governativa di € 168,00. La tassa di concessione governativa di € 168,00 deve essere pagata mediante bollettino di conto corrente postale n. 8003, intestato a "Agenzia delle Entrate - Centro Operativo di Pescara - Tassa concessioni governative" causale "Tassa iscrizione nel Ruolo dei periti assicurativi".

Per visualizzare le procedure post-iscrizione relative agli adempimenti, agli obblighi di comunicazione, alla cancellazione e alla reiscrizione al ruolo, clicca qui.